"Parleremo insieme di bellezza e di ciò che intendiamo essere bello per sua stessa natura o perché modellato dalle mani del chirurgo attraverso un percorso che vede insieme Scienza ed Arte". (Paolo Vittorini)

In che cosa consiste l’intervento di mastoplastica additiva?

Avete sempre desiderato un seno più grande?
In che cosa consiste l’intervento di mastoplastica additiva?

Oggi vi accompagnerò in un percorso che vi condurrà, passo dopo passo, alla conoscenza della tecnica chirurgica della mastoplastica additiva.
Lo scopo di questo intervento è quello di migliorare l’aspetto estetico di un seno piccolo (ipoplasico), inesistente, eventualmente asimmetrico, aumentandone il volume.
Il risultato finale? Riuscire a ristabilire una condizione d’armonia ed equilibrio con il resto del corpo.
Il punto più importante è infatti quello di ingrandire chirurgicamente il seno, tralasciando gli standard: ogni donna ha caratteristiche fisiche e tissutali diverse, così come differenti sono le aspettative e le richieste di ciascuna.
Quando si parla di mastoplastica additiva bisogna considerare due aspetti: la scelta delle protesi e la scelta della tecnica chirurgica, che vanno valutate caso per caso. Prima di sottoporsi all’intervento, il risultato chirurgico viene accuratamente programmato, rilevando tutte le caratteristiche del seno: forma, volume, qualità della pelle, proporzione del capezzolo e dell’areola.
Senza tralasciare le aspettative della paziente.
I parametri da seguire sono: distanza tra capezzolo e capezzolo, distanza tra capezzolo e fossetta giugulare, distanza tra solco mammario e mammelle, distanza tra capezzolo e solco sottomammario.

Scopri di più

Blefaroplostica: più freschezza allo sguardo

La comunicazione delle emozioni passa non solo attraverso la parola, ma anche tramite i gesti, le espressioni del volto, gli occhi.
Gli artisti ed i poeti di mezzo mondo hanno più volte rappresentato lo stretto legame che unisce cuore e sguardo.
Gli occhi sono infatti in grado di trasmettere segnali, sensazioni, avvertimenti, sogni e tutti gli stati più profondi dell’animo.
Da qui espressioni note come “te lo leggo dagli occhi” oppure “gli occhi sono lo specchio dell’anima”.
Da sempre è una delle parti del nostro corpo al quale prestiamo maggiore attenzione.
Con il passare degli anni è normale che la regione palpebrale del nostro volto subisca dei cambiamenti, perdendo elasticità e freschezza.
Uno degli interventi più richiesti e consigliati è quello della blefaroplastica, che ha come obiettivo proprio quello di “restituire uno sguardo più fresco attenuando le imperfezioni attorno alla zona oculare, eliminando l’eccesso di pelle presente nella palpebra superiore e le borse che si formano sotto l’occhio (borse palpebrali) per uno sguardo più riposato e giovane”.
Per la blefaroplastica, come per ogni altro intervento di chirurgia estetica, è assolutamente importante informarsi e affidarsi nelle mani di un chirurgo professionista!

 

Approfondisci: clicca qui!

La Lipoaspriazione al Viso

Sul viso sono state dette –giustamente- le cose più svariate.
È il nostro biglietto da visita, l’unica parte del corpo perennemente in evidenza e punto focale dove si concentrano sguardi e attenzioni di chi ci circonda. È lì che veniamo guardati quando parliamo e quando siamo in silenzio, e con il viso che esprimiamo tutta la nostra gamma di sentimenti.
Read more..