Rinoplastica


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Obiettivi Lo scopo dell’intervento di Rinoplastica è quello di correggere i difetti estetici del naso migliorandone l’aspetto estetico attraverso la riduzione volumetrica delle strutture osteocartilaginee, il rimodellamento della punta, o la modifica delle narici. Quando necessario, dove si riscontrassero problemi di funzionalità respiratoria, si potrà intervenire contestualmente al rimodellamento estetico, correggendo la deviazione del setto nasale.
  • Intervento Il miglioramento si ottiene mediante la riduzione e il rimodellamento dello scheletro cartilagineo ed osseo. Questa tecnica operatoria viene effettuata attraverso delle piccole incisioni effettuate all’interno del naso, attraverso le quali, con degli appositi strumenti e con tecniche che variano a seconda di come vogliamo modificare la piramide nasale, viene modificata la componente ossea e cartilaginea dello scheletro nasale senza lasciare cicatrici visibili.
  • Post intervento Viene seguito un tamponamento endonasale per 24/48 ore. La moderna Rinoplastica eseguita con tecnica chiusa, attraverso l’inserimento di una fibra ottica, è poco invasiva, tanto da realizzarsi con un minimo sanguinamento. L’intervento comporta la presenza di edemi ed ecchimosi per 7/10 giorni e consente un veloce ritorno alla vita sociale.
  • Risultati I risultati saranno stabili e definitivi dopo 8/12 mesi dall’intervento. La rinoplastica con tecnica chiusa è priva di cicatrici visibili.